Menu Chiudi

Ennedi

ENNEDI DA SCOPRIRE

Vai al Programma       

Provate solo ad immaginare un paesaggio selvaggio costellato di dune di sabbia, frastagliate formazioni d’arenaria dalle forme più bizzarre, archi di roccia e grotte nascoste e avrete iniziato a comprendere. Ora immaginate anche un posto così incredibile praticamente senza turismo.

Siamo nell’ultimo paradiso sahariano ,ancora tutto da esplorare.

 

ennedi

 

ENNEDI PAESAGGIO NATURALE E CULTURALE

 

 

La regione dell’ Ennedi  si trova a 1250 chilometri a nord-est di Ndjamena.

Presenta  formazioni di arenarie continentali primarie che poggiano su basi del Precambriano.

Queste formazioni rocciose  sono relativamente compatte, e determinano un paesaggio molto caratteristico e variegato.

Pianure,altopiani,rocce scolpite dal vento e dalla sabbia,ricche di dipinti ed incisioni d’ arte rupestre. La buona qualità e la  conservazione di queste è favorita da condizioni geologiche molto particolari (le grotte).

Su questi  altipiani abbondano vestigia archeologiche, testimoni delle passate attività socio-culturali del Sahara. Ci sono anche spettacolari  gueltas ,punti d’acqua permanenti nel mezzo del deserto.

Nella Guelta di Archei  vivono ancora,unici nel Sahara, dei  coccodrilli (crocodilus Niloticus).

La regione e le sue Gueltas sono indubbiamente il punto più saliente di questo paesaggio naturale e culturale dell’ Ennedi e forse anche  del Sahara.